Flash mob a sorpresa al Gran Caffè Gambrinus: un grande successo!

Grande successo per la terza edizione del flash mob a sorpresa organizzato domenica 1° Dicembre 2019 negli storici locali del Gran Caffè Gambrinus.

Un evento che è diventato già una “buona abitudine” per celebrare la tradizione musicale napoletana coinvolgendo habitué e turisti in un coro di canti divertenti ed appassionati, a poche settimane dal Natale.

Cantanti vestiti da… camerieri!

Gli avventori del Gambrinus si trovavano lì per sorseggiare il loro amato caffè quando, improvvisamente, dal bar e dalla sala si è levato un coro di voci liriche al suon di “‘O sole mio” che li ha sorpresi e travolti: assieme al soprano Olga De Maio c’erano anche i tenori Luca Lupoli, Lucio Lupoli Francesco Malapena ed il soprano Miriam Artiaco, tutti accompagnati dal musicista Sasà dell’Aversano. L’allegra compagnia si era presentata in abiti da camerieri per aumentare l’effetto meraviglia e coinvolgere il pubblico, cominciando a cantare all’improvviso proprio in mezzo alle persone.

Quando si è passati a “Funiculì Funiculà” il Gambrinus era già strapieno, poiché l’atmosfera che si respirava era diventata contagiosa, tanto da richiamare i passanti che si trovavano in strada: un tripudio di risate e di napoletanità miscelato al linguaggio universale della musica che sa farsi capire anche quando non se ne conoscono le parole, anche tra persone che parlano lingue diverse.

Insomma, è proprio il caso di dire: “succede solo a Napoli!”.

L’evento è stato organizzato dall’agenzia di comunicazione Mutart e promossa da Michele Sergio e Massimiliano Rosati del Gran Caffè Gambrinus, con il supporto di Sì Comunicazione per le riprese video.

In caso ve lo siate persi, vi aspettiamo il prossimo anno!