La musica classica del futuro: una rassegna al Teatro Sociale di Como per i compositori contemporanei

La musica classica del futuro, quella ideata da compositori contemporanei, è viva più che mai e protagonista di un’interessante rassegna gratuita che si svolgerà proprio questo autunno al Teatro Sociale di Como.

L’evento e i protagonisti

Il Teatro Sociale e il Conservatorio di Musica di Como hanno annunciato due percorsi indipendenti e complementari dove protagoniste saranno esecuzioni dal vivo di musica classica contemporanea volte a coinvolgere il pubblico in questo percorso melodico odierno.

Gli appuntamenti previsti sono ben quattro: il primo “Camera con Musica Oggi”, rassegna collocata all’interno della stagione del Teatro Sociale, ha proposto, da questo 10 Ottobre, eventi a ingresso libero; una serie di concerti con fulcro nell’omaggio a Sandro Cappelletto, critico musicale, musicologo e giornalista nostrano, che intreccerà attraverso i suoi testi rappresentazioni, musica, voci narranti ed ensemble.

Gli altri appuntamenti sono previsti a Novembre, nelle date del 6 e del 20, ed il 5 Dicembre, tutti alle 18.30 in Sala Bianca.

Gli itinerari compositivi, in particolare, sono proposti dal Dipartimento di Composizione e Direzione di coro e composizione corale del Conservatorio di Como: l’ateneo ha ospitato presso l’Auditorium e il Salone dell’Organo, già dal 15 Ottobre, performance di opere composte nelle classi di composizione e autori storici grazie alla sinergia del consolidato Ensemble Laboratorio, diretto da Guido Boselli, con il debutto della nuova formazione corale specialistica “Voci in~quiete ensemble“.

Il calendario, ad ogni modo, è davvero ricco di proposte, tra cui anche gli interessanti lavori del Laboratorio per Musica da Film di Caterina Calderoni, compositrice e pianista già vincitrice della prima edizione del Concorso di Composizione Musica per Film indetto da Ennio Morricone presso l’Accademia Chigiana di Siena.

Insomma, una stagione ricca di sorprese, quella comasca, per tutti gli amanti della musica classica ed i curiosi sulle sue evoluzioni contemporanee e future!