Musica classica: le opere che conosciamo tutti

La musica classica ha da sempre molti estimatori che amano passare le loro giornate ascoltando brani di una bellezza travolgente, sconosciuti ai più. Appassionati di musica classica che saprebbero riconoscere un’opera di Mozart o di Vivaldi soltanto ascoltando poche note.

Troppo spesso si pensa che la musica classica sia antica e noiosa, e per tale motivo si tende ad escluderla dal proprio repertorio musicale. Niente di più sbagliato, troppe volte si fa l’errore di giudicare qualcosa senza conoscerlo bene, senza calcolare il fatto che molti brani di musica classica fanno parte della nostra vita fin dall’infanzia.

Tra spot televisivi, serie tv o colonne sonore di film cult, ognuno di noi si è trovato a memorizzare almeno cinque brani di musica classica, pur non sapendolo.

Vediamo insieme quali sono i brani più famosi che tutti conosciamo.

1. Inno alla Gioia, Ludwig Van Beethoven

Il suo nome tecnicamente è Sinfonia numero 9, o più semplicemente la Nona. È l’ultima sinfonia completata da Beethoven a prima di morire, a 53 anni, era già sordo.

La Nona ha quattro movimenti ma la parte più famosa è proprio il Quarto Movimento che contiene il coro noto come “Inno alla Gioia”. È una marcia di gioia e fratellanza, per tale motivo è stato adottato anche come inno europeo.

Il brano fa parte della colonna sonora del film “L’attimo fuggente” di Peter Weir.

2. La gazza ladra, Gioacchino Rossini

Gioacchino Rossini è conosciuto soprattutto per le sue ouverture e quella de La gazza ladra è sicuramente una delle più famose. Fu rappresentata per la prima volta al Teatro La Scala di Milano nel 1931 e da allora, viene continuamente riproposta.

Fa parte della colonna sonora del film “Arancia Meccanica” di Stanley Kubrick.

3. Cavalcata delle Valchirie, Richard Wagner

Composta nel 1851, è uno dei brani di musica classica più noti in assoluto. La cavalcata delle Valchirie è un brano contenuto nel terzo atto dell’opera “Le Valchirie” del compositore tedesco Richard Wagner.

È spesso associata a scene di guerra e distruzione infatti è presente come colonna sonora in molti film, tra gli altri: “Apocalypse now” di Francis Ford Coppola e “8 e ½” di Federico Fellini.

4. Toccata e Fuga in Re minore, Johann Sebastian Bach

La “Toccata e Fuga in Re minore” di Johann Sebastian Bach è l’opera più conosciuta di musica classica barocca.

È una sonata nota davvero a tutti, anche dai meno appassionati di musica classica perché è stata spesso utilizzata in spot e film molto famosi tra i quali “Fantasia” di Walt Disney.

5. La Primavera, Antonio Vivaldi

Sebbene tutte e quattro le opere di “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi siano molto note, sicuramente “La Primavera” è una delle più conosciute.

È uno dei primi esempi di musica a programma, ovvero quei brani con carattere evocativo e descrittivo. Oltre ad essere una delle opere più famose di Vivaldi è anche una delle opere più rappresentate ancora oggi.

Ora dite la verità, quante volte vi siete ritrovati a fischiettare almeno una di queste composizioni? A nostro avviso tante!
Ora che avete capito che la musica classica non è per niente noiosa, allargate i vostri orizzonti e continuate il vostro viaggio alla scoperta della musica classica.