Rai Cultura: 30 spettacoli del Teatro alla Scala in Tv e sul web

Uno spettacolo al giorno toglie la quarantena di torno!

È partita la programmazione quotidiana che porta un’Opera al giorno sul web e in Tv: grazie alla collaborazione fra RaiPlay e il Teatro Alla Scala in ottica #IoRestoAcasa, infatti, già da Domenica 22 Marzo si può assistere a 30 diverse rappresentazioni (di cui 4 balletti) tratte delle stagioni dal 2009 al 2019 e, per la maggior parte, inedite per i media. Ognuno di questi spettacoli, poi, a sua volta, sarà visibile per un mese sulla piattaforma streaming.

In particolare, sarà Rai Cultura a portare tuttosu Rai5 (e online), ma va detto che quello tra i due enti è un patto storico che si rinnova da tempo e che, con questa edizione, aggiunge altri titoli scaligeri a quelli già inseriti nella programmazione televisiva.

Un momento di condivisione importante, però, quello di quest’anno, poiché si inserisce in uno scenario molto diverso dal solito, con i teatri chiusi e le famiglie rintanate all’interno dei propri spazi domestici, in piena emergenza coronavirus.

La programmazione

Per tutti gli appassionati, ecco il calendario previsto, dal 22 Marzo al 21 Aprile.

    • Domenica 22 Marzo: RAI 5, ore 10:00, Maria Stuarda,Gaetano Donizetti (2008).
      Direttore Antonino Fogliani, regia scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, con Mariella Devia, Anna Caterina Antonacci, Francesco Meli e Simone Alberghini.
    • Lunedì 23 Marzo: RAIPLAY, La gazza ladraGioachino Rossini (2017).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Gabriele Salvatores, scene e costumi di Gian Maurizio Fercioni. Con Rosa Feola, Michele Pertusi, Edgardo Rocha, Alex Esposito.
    • Martedì 24 marzo: RAIPLAY, I masnadieri, Giuseppe Verdi (2019).
      Direttore Michele Mariotti, regia di David McVicar, scene di Charles Edwards, costumi di Brigitte Reiffenstuel. Con Fabio Sartori, Michele Pertusi, Lisette Oropesa, Massimo Cavalletti. / RAI 5, ore 18:00, Il cappello di paglia di FirenzeNino Rota
      Direttore Bruno Campanella, regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, con Juan Diego Flórez, Elizabeth Norberg-Schultz, Alfonso Antoniozzi, Giovanni Furlanetto e Adelina Scarabelli. Teatro alla Scala, 1999
    • Mercoledì 25 marzo: RAIPLAY, L’Orfeo, Claudio Monteverdi (2009).
      Direttore Rinaldo Alessandrini, regia, scene e luci di Robert Wilson, costumi di Jacques Reynaud. Con Georg Nigl, Roberta Invernizzi, Sara Mingardo, Furio Zanasi
    • Giovedì 26 marzo: RAIPLAY, Götterdämmerung, Richard Wagner (2013).
      Direttore Daniel Barenboim, regia e scene di Guy Cassiers, scene e luci di Enrico Bagnoli, costumi di Tim van Steenbergen. Con Waltraud Meier, Lance Ryan, Iréne Theorin, Gerd Grochowski / RAI 5, ore 18:00, Sogno di una notte di mezza estateFelix Mendelssohn-Bartholdy (2007).
      Coreografia George Balanchine, Scene e costumi Luisa Spinatelli, direttore Nir Kabaretti, Étoiles Alessandra Ferri, Roberto Bolle, Massimo Murru. Con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala.
    • Venerdì 27 marzo: RAIPLAY, La Bella addormentata nel bosco, Pëtr Il’ič Čajkovskij (2019).
      Coreografia e regia Rudolf Nureyev Scene e costumi Franca Squarciapino Luci Marco Filibeck, Direttore Felix Korobov, artista ospite Polina Semionova con Timofej Andrijashenko / RAI 5, ore 18:00, Salome, Richard Strauss (2007).
      Direttore Daniel Harding, regia di Luc Bondy, scene di Erich Wonder, costumi di Susanne Raschig. Con Nadja Michael, Falk Struckmann, Peter Bronder, Iris Vermillon.
    • Sabato 28 marzo: RAIPLAY, Fin de partie, György Kurtág.
      Direttore Markus Stenz, regia di Pierre Audi, scene e costumi di Christof Hetzer.
      Con Frode Olsen, Leigh Melrose, Hilary Summers, Leonardo Cortellazzi. Teatro alla Scala, 2018. Prima esecuzione assoluta, commissione del Teatro alla Scala.
    • Domenica 29 marzo: RAIPLAY, Il viaggio a ReimsGioachino Rossini (2009).
      Direttore Ottavio Dantone, regia di Luca Ronconi, scene di Gae Aulenti, costumi di Giovanna Buzzi. Con Patrizia Ciofi, Daniela Barcellona, Juan Francisco Gatell, Nicola Ulivieri.
    • Lunedì 30 marzo: RAIPLAY, Il trovatore, Giuseppe Verdi (2014).
      Direttore Daniele Rustioni, regia, scene e costumi di Hugo de Ana. Con Marcelo Álvarez, Maria Agresta, Franco Vassallo, Ekaterina Semenchuk.
    • Martedì 31 marzo: RAIPLAY, Fidelio, Ludwig van Beethoven (2014).
      Direttore Daniel Barenboim, regia di Deborah Warner, scene e costumi di Chloe Obolensky. Con Anja Kampe, Klaus Florian Vogt, Peter Mattei, Falk Struckmann.
    • Mercoledì 1 aprile: RAIPLAY, Die Entführung aus dem Serail (Il ratto dal serraglio), Wolfgang Amadeus Mozart (2017).
      Direttore Zubin Mehta, regia di Giorgio Strehler ripresa da Mattia Testi, scene e costumi di Luciano Damiani, con Lenneke Ruiten, Sabine Devieilhe, Mauro Peter, Maximilian Schmitt e Tobias Kehrer.
    • Giovedì 2 aprile: RAIPLAY, Manon Lescaut, Giacomo Puccini (2019)
      Direttore Riccardo Chailly, regia di David Pountney, scene di Leslie Travers, costumi di Marie-Jeanne Lecca. Con Maria José Siri, Roberto Aronica, Massimo Cavalletti, Carlo Lepore / RAI 5, ore 18:00, La bayadère, Ludwig Minkus (2006).
      Coreografia di Natalia Makarova da Marius Petipa
      Scene Pier Luigi Samaritani, costumi Yolanda Sonnabend, direttore David Coleman, Étoiles Svetlana Zakharova, Roberto Bolle.
    • Venerdì 3 aprile: RAIPLAY, Don Chisciotte, Ludwig Minkus (2014).
      Coreografia Rudolf Nureyev, scene di Raffaele Del Savio, costumi di Anna Anni, direttore Alexander Titov, artisti ospiti Natalia Osipova, Leonid Sarafanov. Con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala.ù
    • Sabato 4 aprile: RAIPLAY, Attila, Giuseppe Verdi (2018).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Davide Livermore, scene di Giò Forma, costumi di Gianluca Falaschi. Con Ildar Abdrazakov, Saioa Hernández, Fabio Sartori, Gianluca Buratto.
    • Domenica 5 aprile: RAIPLAY, La fanciulla del West, Giacomo Puccini (2016).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Robert Carsen, scene di Robert Carsen e Luis Carvalho,costumi di Petra Reinhardt. Con Barbara Haveman, Roberto Aronica, Claudio Sgura, Carlo Bosi.
    • Lunedì 6 aprile: RAIPLAY, Giovanna d’Arco, Giuseppe Verdi (2015).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Moshe Leiser e Patrice Caurier, scene di Christian Fenouillat, costumi di Agostino Cavalca. Con Anna Netrebko, Francesco Meli, Carlos Álvarez, Dmitry Beloselskiy / RAI 5, ore 10:00, Pagliacci di Ruggero Leoncavallo – Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni (2011).
      Direttore Daniel Harding, regia di Mario Martone, scene di Sergio Tramonti, costumi di Ursula Patzak, con Oksana Dyka, José Cura, Ambrogio Maestri, Luciana D’Intino, Yonghoon Lee e Claudio Sgura.
    • Martedì 7 aprile: RAIPLAY, La finta giardiniera, Wolfgang Amadeus Mozart (2018).
      Direttore Diego Fasolis, regia di Frederic Wake-Walker. Con Hanna-Elisabeth Müller, Anett Fritsch, Bernard Richter, Giulia Semenzato e Mattia Olivieri / RAI 5, ore 10:00,
      Il viaggio a Reims, Gioachino Rossini (2009).
      Direttore Ottavio Dantone, regia di Luca Ronconi, scene di Gae Aulenti, costumi di Giovanna Buzzi. Con Patrizia Ciofi, Daniela Barcellona, Juan Francisco Gatell, Nicola Ulivieri.
    • Mercoledì 8 aprile: RAIPLAY, La traviata, Giuseppe Verdi (Inaugurazione Stagione 2013/2014).
      Direttore Daniele Gatti, regia e scene di Dmitri Tcherniakov, costumi di Dmitri Tcherniakov e Elena Zaytseva. Con Diana Damrau, Piotr Beczala, Zeljko Lucic e Mara Zampieri / RAI 5, ore 10:00, Simon Boccanegra, Giuseppe Verdi (2010).
      Direttore Daniel Barenboim, regia di Federico Tiezzi, scene di Antonio Bisleri, costumi di Giovanna Buzzi. Con Plácido Domingo, Anja Harteros, Fabio Sartori, Ferruccio Furlanetto / RAI 5, ore 21:15, Turandot (finale Luciano Berio), Giacomo Puccini (2015).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Nikolaus Lehnhoff, scene di Raimund Bauer, costumi di Andrea Schmidt-Futterer. Con Nina Stemme, Aleksandr Antonenko, Maria Agresta, Alexander Tsymbalyuk.
    • Giovedì 9 aprile: RAIPLAY, Madama Butterfly (versione Teatro alla Scala 1904), Giacomo Puccini (2016).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Alvis Hermanis, scene di Alvis Hermanis e Leila Fteita, costumi di Kristine Jurjane. Con Maria José Siri, Bryan Hymel, Carlos Álvarez e Annalisa Stroppa / RAI 5, ore 10:00, Die Entführung aus dem Serail (Il ratto dal serraglio), Wolfgang Amadeus Mozart (2017).
      Direttore Zubin Mehta, regia di Giorgio Strehler ripresa da Mattia Testi, scene e costumi di Luciano Damiani, con Lenneke Ruiten, Sabine Devieilhe, Mauro Peter, Maximilian Schmitt e Tobias Kehrer.
    • Venerdì 10 aprile: RAIPLAY, Nabucco, Giuseppe Verdi (2013).
      Direttore Nicola Luisotti, regia di Daniele Abbado, scene e costumi di Alison Chitty.
      Con Leo Nucci, Liudmyla Monastyrska, Aleksandrs Antonenko, Vitalij Kowaljow e Veronica Simeoni / RAI 5, ore 10:00, Nabucco, Giuseppe Verdi (2013).
      Direttore Nicola Luisotti, regia di Daniele Abbado, scene e costumi di Alison Chitty.
      Con Leo Nucci, Liudmyla Monastyrska, Aleksandrs Antonenko, Vitalij Kowaljow e Veronica Simeoni.
    • Sabato 11 aprile: RAIPLAY, Turandot (finale Luciano Berio), Giacomo Puccini (2015).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Nikolaus Lehnhoff, scene di Raimund Bauer, costumi di Andrea Schmidt-Futterer. Con Nina Stemme, Aleksandr Antonenko, Maria Agresta, Alexander Tsymbalyuk.
    • Domenica 12 aprile: RAIPLAY, Pagliacci di Ruggero Leoncavallo / Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni (2011).
      Direttore Daniel Harding, regia di Mario Martone, scene di Sergio Tramonti, costumi di Ursula Patzak, con Oksana Dyka, José Cura, Ambrogio Maestri, Luciana D’Intino, Yonghoon Lee e Claudio Sgura.
    • Lunedì 13 aprile: RAIPLAY, Così fan tutte, Wolfgang Amadeus Mozart (2014).
      Direttore Daniel Barenboim, regia di Claus Guth, scene di Christian Schmidt, costumi di Anne Sofie Tuma. Con Maria Bengtsson, Katija Dragojevic, Rolando Villazón e Michele Pertusi.
    • Martedì 14 aprile: RAIPLAY, Don Carlo, Giuseppe Verdi (Inaugurazione della Stagione 2008/2009).
      Direttore Daniele Gatti, regia e scene di Stéphane Braunschweig, costumi di Thibault Van Craenenbroeck. Con Fiorenza Cedolins, Ferruccio Furlanetto, Stuart Neill, Dolora Zajick, Dalibor Jenis e Anatolij Kotscherga.
    • Mercoledì 15 aprile: RAIPLAY, Don Pasquale, Gaetano Donizetti (2018).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Davide Livermore, scene di Giò Forma, costumi di Gianluca Falaschi. Con Ambrogio Maestri, Rosa Feola, René Barbera e Mattia Olivieri.
    • Giovedì 16 aprile: RAIPLAY, Andrea Chénier, Umberto Giordano (Inaugurazione della Stagione 2017/2018).
      Direttore Riccardo Chailly, regia di Mario Martone, scene di Margherita Palli, costumi di Ursula Patzak, con Anna Netrebko, Yusif Eyvazov, Luca Salsi e Annalisa Stroppa.
    • Venerdì 17 aprile: RAIPLAY, Mediterranea, Wolfgang Amadeus Mozart (Teatro degli Arcimboldi, 2008).
      Gyorgy Ligeti, Giovanni P. da Palestrina, e musiche dalle culture del Mediterraneo. Coreografia di Mauro Bigonzetti, scene e costumi Roberto Tirelli, Étoile Massimo Murru.
    • Sabato 18 aprile: RAIPLAY, Le nozze di Figaro, Wolfgang Amadeus Mozart (2016).
      Direttore Franz Welser-Möst, regia di Frederic Wake-Walker, scene e costumi di Anthony McDonald. Con Diana Damrau, Markus Werba, Golda Schultz, Carlos Álvarez, Marianne Crebassa e Andrea Concetti.
    • Domenica19 aprile: RAIPLAY, Simon Boccanegra, Giuseppe Verdi (2010).
      Direttore Daniel Barenboim, regia di Federico Tiezzi, scene di Antonio Bisleri, costumi di Giovanna Buzzi. Con Plácido Domingo, Anja Harteros, Fabio Sartori, Ferruccio Furlanetto.
    • Lunedì 20 aprile: RAIPLAY, Lucio Silla, Wolfgang Amadeus Mozart (2015).
      Direttore Marc Minkowski, regia Marshall Pynkoski, scene e costumi Antoine Fontaine, coreografia Jeannette Lajeunesse Zingg. Con Kresimir Spicer, Lenneke Ruiten, Marianne Crebassa, Inga Kalna e Giulia Semenzato.
    • Martedì 21 aprile: RAIPLAY, Le Corsaire, Adolphe Adam, Cesare Pugni, Léo Delibes, Riccardo Drigo, Peter von Oldenburg (2018).
      Coreografia di Anna-Marie Holmes da Marius Petipa e Konstantin Sergeyev, scene e costumi di Luisa Spinatelli, direttore Patrick Fournillier con Nicoletta Manni, Timofej Andrijashenko, Martina Arduino, Marco Agostino, Antonino Sutera, Mattia Semperboni e Antonella Albano. Con la partecipazione degli allievi della scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala.

L’arte per tutti!