Vita e curiosità di Maria Callas

Maria Callas, è una vera e propria leggenda, un personaggio conosciuto da tutti, anche da chi non è vicino all’opera lirica.

La sua vita è caratterizzata da eventi spettacolari ma anche da eventi tristi e tragici, cerchiamo di ripercorrere insieme le tappe più importanti della vita della Divina.

Vita artistica

Maria Callas nasce a New York negli anni ’20  da genitori Greci, fin da piccola mostra subito una grande propensione per la musica tanto che si racconta che a soli quattro anni fosse già in grado di eseguire le prime melodie al pianoforte.

A metà degli anni ’30 si trasferisce ad Atene dove studia al conservatorio riuscendo ad ottenere subito risultati brillanti ed ottenendo ruoli di un certo livello. E’ proprio qui che conosce il soprano Elvira de Hidalgo, figura di fondamentale aiuto nella sua scalata al successo. Nel dopoguerra, Maria Callas decide di trasferirsi in Italia ed è proprio nel nostro paese che ottiene finalmente la sua consacrazione definitiva.

Tra gli anni ’50 e gli anni ’60 la Divina vive il periodo di massimo splendore della sua carriera artistica tanto da diventare il soprano più stimato della scena internazionale.

Intorno agli anni ’60 purtroppo però, la sua voce inizia a dare segni di cedimento, così come la sua psiche e la Callas si trova ad affrontare una lunga e profonda depressione. Muore il 16 settembre 1977 per un arresto cardiaco.

Vita privata

Tra i tanti amanti avuti nella sua vita, tra gioie e dolori, è impossibile non citare la travagliata storia di amore con Aristotele Onassis, conosciuto nel 1957 a Venezia. Dopo un innamoramento lampo che le costa la separazione dall’imprenditore Meneghini, frequenterà Onassis per vari anni.

La relazione però non andrà come sperato, quando finalmente la Callas decide di convolare a nozze con il miliardario questo, le volta le spalle per sposare la vedova Kennedy. Una storia molto tormentata che andrà avanti fino alla morte del miliardario, nel 1975, due anni prima della morte della Divina.

Curiosità su Maria Callas

Sono tanti gli aspetti singolari che hanno caratterizzato la vita splendente di Maria Callas:

  • A soli cinque anni fu investita da un’auto e rimase in coma per ben 22 giorni
  • Maria apprese l’arte della musica, origliando le lezioni di canto e pianoforte della sorella maggiore, Jakinthy.
  • Era così miope da aver interpretato decine di opere a teatro senza mai riuscire a vedere il direttore d’orchestra. Per tale motivo imparava perfettamente non solo la sua parte ma anche quella degli altri.
  • Nel 1950, Maria fece 100 recite, era ormai all’apice della sua carriera.
  • Dopo una perdita di peso vertiginosa, la Callas era molto ricercata da sarti e stilisti che amavano creare dei modelli su misura per lei. In quel periodo, contava nel suo guardaroba: venticinque pellicce, centotrenta paia di scarpe, duecento tailleurs, trecento cappelli e cinquanta vestiti da sera.

Maria Callas si conferma una delle icone più famose del mondo della musica. Un’artista che è riuscita ad affermarsi anche in un contesto diverso da quello musicale, riscontrando un successo degno di una diva di Hollywood.